Buone pratiche

Esempi di buone pratiche

Il rispetto dell'ambiente è un valore importante da insegnare anche ai più piccoli.
Negli istituti scolastici possiamo fare molto per risparmiare energia ed acqua e per gestire bene le raccolte differenziate; proteggere l'ambiente anche a scuola significa dare il buon esempio ai piccoli adulti di domani. Riportiamo di seguito alcuni esempi di buone pratiche che si possono fare a scuola, ma lanciamo agli insegnanti la sfida di trovarne altre più fantasiose…

COSA POSSIAMO FARE A SCUOLA PER...
...ridurre la produzione di carta

  • Stampare meno possibile ed in modalità fronte retro
  • Quando si stampa, usare caratteri più piccoli, margini e interlinea più stretti
  • Riutilizzare la carta già stampata su un lato per le bozze
  • Trasmettere comunicazioni via e-mail
  • Salvare i documenti su CD o strumenti USB invece di stampare
  • Quando possibile, dematerializzare le lezioni usando schermi interattivi
  • Riutilizzare carta e cartoncino per le attività in classe
  • Promuovere l’uso di carta riciclata

...allungare la vita degli oggetti

  • Coinvolgere le famiglie nel creare una “Bacheca per il Riutilizzo” dove postare annunci su oggetti che non si usano più (giocattoli, libri, vestiti, oggetti per l’infanzia, ecc.) che possono invece essere utili ad altre famiglie
  • Organizzare un’area apposita per i libri di seconda mano, o da scambiare, all’interno della scuola per aumentare la vita utile di un libro

...un uso più consapevole dell’acqua

  • Verificare le perdite d'acqua ai rubinetti ed agli sciacquoni e fare una segnalazione perchè vengano riparati
  • Usare dispositivi per il risparmio idrico, quali i riduttori di flusso per i rubinetti: miscelano l'acqua e l'aria riducendo il consumo di quasi il 50% senza diminuire l'efficacia e il comfort

… una raccolta differenziata migliore

  • Organizzare l'angolo delle raccolte differenziate ad ogni piano con bidoni, cartelli e schemi colorati che insegneranno anche ai bambini come si dividono bene i rifiuti!